Gran Caffè Duomo di Carpi, rilevate tre positività

Tra i quattro casi di positività al Covid-19 segnalati ieri a Carpi, tre sono riferiti a persone che hanno frequentato il Gran Caffè Duomo di corso Fanti. Per tracciare e testare tutti gli eventuali contatti stretti, in via di massima precauzione, l’Azienda USL di Modena invita le persone che hanno frequentato ripetutamente il locale dal 31 agosto al 13 settembre, in particolare se si sono trattenute senza mascherina per più di 15 minuti, ad effettuare un tampone di controllo.

0
3168

Tra i quattro casi di positività al Covid-19 segnalati ieri a Carpi, tre sono riferiti a persone che hanno frequentato il Gran Caffè Duomo di corso Fanti. Il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda USL di Modena ha subito avviato l’indagine epidemiologica, che ha individuato nelle prime due settimane di settembre il periodo potenzialmente a rischio per il contagio interpersonale.

L’esercizio commerciale al momento è chiuso come hanno scritto gli stessi titolari in un annuncio pubblico su Facebook: “a seguito dello stato febbrile di uno dei nostri dipendenti, domenica 13 settembre il locale ha chiuso ottemperando alle misure anni Covid 19. Dopo il tampone due membri del nostro staff sono risultati positivi, non presentano sintomi e stanno bene. Siamo tutti in autoisolamento e ci stiamo adoperando per la santificazione preventiva del locale. La vostra salute conti neuro a essere la nostra priorità”.

Per tracciare e testare tutti gli eventuali contatti stretti, in via di massima precauzione, l’Azienda USL di Modena invita le persone che hanno frequentato ripetutamente il locale dal 31 agosto al 13 settembre, in particolare se si sono trattenute senza mascherina per più di 15 minuti, ad effettuare un tampone di controllo: in assenza di sintomi è possibile aderire all’offerta del tampone contattando il call center del Dipartimento di Sanità Pubblica, al numero 059 3963663 (orari lun-ven ore 8-16, sabato ore 8-12), specificando di avere frequentato il Gran Caffè Duomo nel periodo indicato.

Qualora dovessero comparire sintomi (febbre, sintomi respiratori acuti, cefalea intensa, diarrea, alterazioni del gusto o dell’olfatto), si raccomanda di contattare subito telefonicamente il proprio medico curante per una valutazione mirata.