Colombo33 si fa grande

Colombo33, lo studio di comunicazione fondato da Alessandra Luppi, si allarga e si sposta ai piani alti di via Colombo, al civico 35.

0
958

Sono passati appena due anni dalla nascita di Colombo33, lo spazio condiviso di comunicazione e creatività fondato dall’esperta di comunicazione e creatività d’impresa Alessandra Luppi, ma è già tempo di crescere e ingrandirsi. Ed è così che Colombo 33 si è trasferito ai piani alti dello stesso edificio, al n°35, in un locale più ampio per far fronte alle esigenze dei diversi professionisti che lavorano al suo interno.
“Nella gestione di Colombo33 – racconta Alessandra Luppi – mi si è da poco affiancata Angela Guaitoli, che si occupa di arredo di interni e percorsi di riordino nel campo del benessere. Di comune accordo abbiamo deciso di investire in uno spazio più grande data la necessità di alcuni di noi di avere degli uffici privati per le consulenze con i clienti, ma senza per questo dover rinunciare alla condivisione con gli altri professionisti.
L’occasione ci è stata data chiedendo ai ragazzi che occupavano gli uffici più grandi al piano superiore di fare uno scambio, dal momento che loro, essendo specialisti in fotografia e video, trovano più facile gestire il proprio lavoro di uno studio di posa al piano terra. Con i nostri coinquilini, anch’essi creativi, è nato un bellissimo rapporto che ha contribuito a dare a Colombo33 ancora più energia”.
Anche la squadra di professionisti di Colombo 33 si è ampliata?
“All’interno di Colombo33 siamo in 9, e sono previsti nuovi arrivi a settembre. Oltre a me e ad Angela Guaitoli, il nostro team comprende: le illustratrici Margherita Morellini e Elena Pasini, il fumettista Marcello Buganza, gli scrittori Yuri D’Apice e Federico Bertesi, la fotografa Francesca Gualandra, e l’artigiana della carta Alessandra Lugli, ed è in arrivo a settembre una web designer”.
Il Covid ha modificato il modo di fare gli eventi. Come vi siete organizzati?
“Per ora abbiamo creato un appuntamento per dare la possibilità a chi sta cercando uno spazio come il nostro di venire a conoscerci e a conoscere Colombo33. Si tratta del Giovedì della schiscetta dalle 12,30 alle 14. Nel nostro grande open-space abbiamo allestito una cucina e una sala break che può accogliere una ventina di persone a pranzo con tutte le distanze dovute. Ma l’aspettativa è quella di accogliere al massimo una decine di persone alla volta. Il concetto è semplice: ognuno porta la schiscetta da casa per mangiare assieme agli altri, conoscersi e condividere idee ed eventuali progetti. Il target dell’evento a cui puntiamo sono professionisti e creativi che possono essere interessati a uno spazio in Colombo (ufficio privato o postazione condivisa) e/o aziende e imprenditori alla ricerca di professionisti e idee nel campo della comunicazione. Per informazioni su tutti i nostri eventi e servizi potete consultare il nostro sito: http://www.colombo33.com”.
Chiara Sorrentino