Calciomercato: quale futuro per i gioielli biancorossi Saric e Vano?

Carpi Calcio - Le assenze di Dario Saric e del centravanti Michele Vano, nel primo test match di ieri perso contro il Parma per 2-0, non sono passate inosservate. 

0
499
Michele Vano

Le assenze di Dario Saric e del centravanti Michele Vano, nel primo test match di ieri perso contro il Parma per 2-0, non sono passate inosservate.
Per i due “gioielli” del mercato biancorosso il presidente Simone Morelli, in attesa di sciogliere il nodo sul nuovo Direttore Sportivo (casella per la quale, secondo indiscrezioni, non sarebbe Stefano Stefanelli), sta facendo muro. Per Saric, già accordatosi con l’Ascoli, il Carpi attende che venga alzata sostanziosamente la parte economica dell’offerta, mentre non interessa il centravanti Giacomo Beretta messo sul piatto come contropartita tecnica dai marchigiani.
Capitolo Vano: Catania, Triestina e Pro Vercelli sono pronte a fare follie pur di assicurarselo ma il centravanti attende un’offerta dalla Serie B. Su di lui infatti, in gran segreto, si sarebbe mosso con decisione il Cittadella che nelle prossime ore formalizzerà un’offerta ufficiale al Carpi.
Capitolo mercato in entrata: mister Pochesci avrebbe già formalizzato la sua “lista della spesa” che comprenderebbe sei – sette nominativi. Suddetti profili saranno incrociati nei prossimi giorni con le valutazioni del nuovo Ds.
Enrico Bonzanini