Bus, via ai rimborsi da lunedì

La procedura sarà attivabile fino al 30 novembre compilando l’apposito modulo disponibile sul sito www.setaweb.it/voucher. Potranno accedere alla procedura gli studenti ed i lavoratori pendolari, richiedendo un voucher spendibile per l'acquisto o la ricarica di abbonamenti o biglietti.

0
738

Da lunedì 10 agosto gli abbonati Seta, l’azienda di trasporto pubblico attiva a Modena, Reggio Emilia e Piacenza, potranno attivare la procedura di rimborso per il periodo di mancato utilizzo delle tessere, mensili o annuali, dovuto al lockdown. La procedura, attivata in relazione al decreto Rilancio e sulla base delle indicazioni della Regione con la delibera del 20 luglio, resterà disponibile fino al 30 novembre. Per tutti gli abbonamenti Seta caricati su tessera MiMuovo sara’ possibile utilizzare una procedura online all’indirizzo www.setaweb.it/voucher. Per i soli abbonamenti mensili sara’ possibile far richiesta anche in biglietteria, compilando un modulo cartaceo (sempre disponibile dal 10 agosto). Ricorda Seta: “E’ necessario che il periodo di mancato utilizzo del trasporto pubblico sia continuativo. Non e’ infatti ammesso il rimborso per periodi caratterizzati dall’occasionale utilizzo dei mezzi. L’entità del ristoro sara’ calcolata in rapporto ai giorni di mancato utilizzo dell’abbonamento, sia mensile che annuale”