Tutti giù nel parco: al via la quarta edizione al Parco Berlinguer

Dal 18 agosto al 4 settembre ritorna l’estate nel verde di Tutti giù nel parco. La Consulta Cultura del Comune di Carpi, con il sostegno dell’assessorato alla cultura e del Comune di Carpi, ripropone per il quarto anno consecutivo quello che ormai è diventato un appuntamento consolidato e atteso dell’estate carpigiana.

0
1182

Dal 18 agosto al 4 settembre ritorna l’estate nel verde di Tutti giù nel parco. La Consulta Cultura del Comune di Carpi, con il sostegno dell’Assessorato alla cultura e del Comune di Carpi, ripropone per il quarto anno consecutivo quello che ormai è diventato un appuntamento consolidato e atteso dell’estate carpigiana. Quest’anno la rassegna di eventi culturali andrà ad animare il solo parco Berlinguer (zona Magazzeno).
Sarà un’edizione ridotta rispetto agli altri anni, sia come numero di spettacoli sia perché coinvolgerà un parco solo anziché due – spiega Alessandra Guerrini, presidente della Consulta Cultura – ma seppur limitata e con tutte le restrizioni che le misure anti-covid richiedono, per noi è importante riuscire a farla per offrire, anche in periferia, occasioni culturali di incontro e socialità dopo i tanti mesi di chiusura e isolamento sociale. Tutti giù nel parco è nato per valorizzare uno spazio pubblico come un parco urbano ricco di potenzialità, attraverso una serie di eventi che attraggano gli abitanti del quartiere ma non solo. E’ un progetto che la Consulta sta portando avanti per espandere la cultura al di fuori del solo centro storico. E’ nato per offrire alle persone nuovi spazi e modalità di fruizione della cultura, per favorire l’inclusione e rafforzare il tessuto sociale nelle periferie. Per questo proprio quest’anno non poteva mancare. Un modo per sostenere e promuovere la cultura ma anche la socialità.
L’elemento chiave di questa rassegna è la varietà di eventi. Il ricco programma, a cura delle associazioni della Consulta, spazia infatti da spettacoli teatrali a incontri tematici e concerti.
Sì inizierà il 18 agosto, alle 21, con il concerto Brava un omaggio a Mina nato dall’incontro tra la band carpigiana degli Extras e l’incredibile performer bolognese Elena Giardina.
Lo spettacolo ripercorre in ordine cronologico la vita dell’artista con narrazione, aneddoti e soprattutto tanta musica. Non mancheranno in scaletta i successi come Brava, Le mille bolle blu, Ancora, ancora ancora, Se Telefonando e i celeberrimi duetti come Mina-Battisti e Mina-Celentano, tutto rigorosamente dal vivo, per celebrare la più grande voce italiana di sempre.
Gli eventi sono tutti gratuiti. Per il programma completo e info: http://www.facebook.com/Tutti-giu-nel-parco