Coronavirus, 56 nuovi casi

Coronavirus, 56 nuovi casi, di cui 37 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Due decessi. Casi attivi a quota 1.510 (+14). Rimangono quattro i ricoveri in terapia intensiva, salgono a 67 (+8) quelli negli altri reparti Covid. Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 4.132 positivi (+3, di cui 2 sintomatici). Sono 3.509 le persone guarite clinicamente, di cui 3.475 con anche il doppio tampone negativo. 0 casi e 0 decessi oggi a Carpi.

0
735

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 29.726 casi di positività, 56 in più di ieri, di cui 37 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.
Quasi 10.411 i tamponi effettuati da ieri. Un’azione di prevenzione e controlli che ha portato all’individuazione degli asintomatici attraverso tracciamento (14 casi); 7 positività sono state riscontrate in controlli a seguito di rientri dall’estero, che in Emilia-Romagna prevedono l’effettuazione di due tamponi naso-faringei nei 14 giorni di isolamento fiduciario; screening nel comparto della logistica e della lavorazione carni (17); tamponi pre-ricovero (2); screening con test sierologico (4 casi). Va sottolineato che a 30 persone il tampone è stato fatto quando erano già in isolamento.
Nei territori, il maggior numero di nuovi casi si concentra in tre province: Piacenza (15), Reggio Emilia (10) e Bologna (15). In tutte, efficace l’attività di controllo e prevenzione. In quella di Piacenza, dei 15 nuovi casi, 7 sono relativi a controlli nella logistica, 2 tamponi pre-ricovero o all’arrivo in Pronto soccorso, uno a un controllo prima dell’avvio di un incarico lavorativo, 2 in seguito a test sierologici preventivi, uno da tracciamento di un caso noto e 2 casi sporadici relativi a persone sintomatiche. Nella provincia di Reggio Emilia, dei 10 nuovo casi, 4 sono collegati a controlli nella logistica, 5 a quelli su rientri dall’estero e un caso estemporaneo di persona sintomatica. Infine, in quella di Bologna, dei 15 nuovi casi, 3 da controlli nella logistica, 8 da tracciamento o riconducibili a casi familiari noti, 2 da un focolaio noto in una Cra e 2 casi sporadici di persone sintomatiche. I tamponi effettuati ieri sono 10.411, per un totale di 665.741. A questi si aggiungono anche 1.477 test sierologici.
I guariti salgono a 23.925 (+40). I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.510 (14 in più rispetto a ieri).
Purtroppo, si registrano due nuovi decessi, uno a Modena e uno a Bologna. Si tratta di un uomo e di una donna. Le persone in isolamento a casa sono 1.439 (+6). Rimangono 4 i pazienti in terapia intensiva, salgono a 67 (+8 rispetto a ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid. Le persone guarite salgono a 23.925 (+40) rispetto a ieri).
Questi i nuovi casi di positività: 4.625 a Piacenza (+15, di cui 3 sintomatici), 3.772 a Parma (+6), 5.106 a Reggio Emilia (+10, di cui 5 sintomatici). Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 4.132 positivi (+3, di cui 2 sintomatici). Sono 3.509 le persone guarite clinicamente, di cui 3.475 con anche il doppio tampone negativo. 0 casi e 0 decessi oggi a Carpi. 5.282 a Bologna (+15 di cui 7 sintomatici); 431 a Imola (nessun sintomatico), 1.088 a Ferrara (+4, nessun sintomatico); 1.160 a Ravenna (invariato), 994 a Forlì (invariato), 830 a Cesena (invariato) e 2.306 a Rimini (+3, di cui 2 sintomatici).