Aggrediscono e rapinano il titolare di un negozio del centro: denunciati 4 giovani italiani, di cui tre minorenni

Intorno all’una e mezza di notte, i ragazzi si sono recati presso il punto vendita pretendendo di portare via alcuni prodotti alimentari e bevande senza pagare. Al rifiuto da parte del titolare, i giovani hanno reagito con violenza colpendo padre e figlio con pugni e calci, per poi darsi alla fuga con la merce prelevata dal negozio.

0
3254

Quattro giovani italiani, di cui tre minorenni e un diciottenne, nella notte tra il 27 e il 28 luglio, hanno aggredito e rapinato il titolare di un negozio di vicinato del centro storico mentre stava chiudendo l’esercizio. Intorno all’una e mezza di notte, i ragazzi si sono recati presso il punto vendita pretendendo di portare via alcuni prodotti alimentari e bevande senza pagare.
Al rifiuto da parte del titolare, i giovani hanno reagito con violenza colpendo padre e figlio con pugni e calci, per poi darsi alla fuga con la merce prelevata dal negozio.
Le due vittime hanno richiesto l’intervento della Polizia e dei sanitari per le cure del caso.
L’attività di indagine ha permesso alla Polizia di Stato di risalire ai quattro: denunciati in stato di libertà dovranno ora rispondere dei reati di aggressione e rapina aggravata.