Grande successo per la prima serata del Radio Bruno Estate a Modena

I Modà con "Quel sorriso in volto" hanno aperto la prima serata del Radio Bruno estate 2020 in Piazza Roma a Modena; erano loro l'attesa sorpresa della serata, Kekko è tornato sul palco che per primo gli fece conoscere il grande pubblico nel 2004, il suo legame con Radio Bruno è rimasto nel tempo fortissimo.

0
774
Modà

I Modà con Quel sorriso in volto hanno aperto la prima serata del Radio Bruno estate 2020 in Piazza Roma a Modena; erano loro l’attesa sorpresa della serata, Kekko è tornato sul palco che per primo gli fece conoscere il grande pubblico nel 2004, il suo legame con Radio Bruno è rimasto nel tempo fortissimo. Attesissima, Elettra Lamborghini ha portato la sua intraprendente bellezza al Radio Bruno Estate per la terza volta; ad accompagnarla, nel backstage, c’era anche il suo altissimo futuro marito, il famoso dj olandese Afrojack. La Isla con Giusy Ferreri e poi Giusy con la sua Momenti perfetti, un timbro vocale inconfondibile che da anni caratterizza ogni estate. Rivelazione di questo 2020 gli allegri Pinguini Tattici Nucleari, giovani bergamaschi entusiasti di ritrovare un’atmosfera di festa in cui essere insieme a esorcizzare la paura con Ringo Starr e Ridere. Le Vibrazioni con Dov’è e Per fare l’amore, poi il rapper Shade e l’ospite internazionale, Dotan, con due canzoni ascoltate moltissimo negli ultimi mesi su Radio Bruno e regine delle classifiche internazionali: Numb e No words. La vincitrice di Amice 2019, Gaia, ammalia in portoghese con Chega, poi arrivano Rocco Hunt e la spagnola Ana Mena con A un passo dalla luna. Il biondissimo Mr.Rain porta i suoi Fiori di Chernobyl sul palco, poi è la volta di Francesco Gabbani con Il sudore si appiccica e Viceversa, tutti cantano con lui il ritornello. Cantautorato con Aiello, poi la splendida maltese Emma Muscat in coppia con Astol, l’ex Dear Jack Alessio Bernabei, l’acclamatissimo Biondo e infine spazio agli emergenti Il Tre ed Edoardo Brogi a chiudere la serata Una bellissima festa, anche se per la prima volta col pubblico a sedere; tantissimi i messaggi di entusiasmo tra chi ha seguito l’evento in diretta televisiva e radiofonica, commozione anche tra artisti, addetti ai lavori e lo staff di Radio Bruno presente al lavoro in Piazza Roma: a marzo non avremmo mai immaginato di poter essere di nuovo qui, a ridere e ballare insieme, pur nel rispetto del distanziamento fisico. Uno straordinario farmaco naturale per sentirsi subito meglio.

E stasera si replica con un cast diverso e sempre stellare!