Museo diocesano di arte sacra, proseguono le visite serali

0
320

Stanno suscitando apprezzamento e interesse le aperture serali del Museo diocesano di arte sacra Cardinale Rodolfo Pio nei giovedì di luglio. In osservanza delle norme anti-contagio l’iniziativa permette di scoprire e ammirare le opere – sconosciute ai più – che sono proprie della chiesa monumentale di Sant’Ignazio, dove ha sede il Museo, ma anche quelle provenienti dalla Cattedrale e dalle parrocchie della Diocesi. Quadri, sculture, arredi, paramenti e suppellettili che costituiscono un compendio della produzione artistica, lungo cinque secoli, nel territorio su cui si estende oggi la Diocesi di Carpi.

Il Museo diocesano di arte sacra è allestito nella chiesa di Sant’Ignazio a Carpi (corso Fanti 44). Il percorso espositivo è stato riorganizzato in modo da consentire la visita in piena sicurezza.
Le prossime aperture sono in programma per stasera, giovedì 23 e giovedì 30 luglio, dalle 21 alle 23. Nella serata del 30 luglio si terrà una visita guidata, su due turni, alle 21 e alle 22. Per partecipare alla visita è obbligatoria la prenotazione. L’ingresso è gratuito.

E’ consentita la presenza massima di 15 persone per volta all’interno dell’edificio.
Per prenotazioni (lasciando sempre un proprio recapito): tel. 059 687068; museodiocesanocarpi@gmail.com