Mercato: tenevano la merce alla rinfusa, multati sei ambulanti

Per loro è scattata una sanzione di 400 euro.

0
1886

Sei ambulanti del mercato cittadino carpigiano avevano esposto la merce in modo non ordinato, contravvenendo in questo modo alle regole, perché gli articoli erano mescolati per tipologia e taglie, obbligando il cliente a soffermarsi per cercare l’articolo o la taglia e favorendo la creazione di assembramenti. Uno dei commercianti sanzionati era anche senza mascherina. Per loro è scattata una sanzione di 400 euro (ridotta a 280 euro se pagata entro cinque giorni).
“Il rispetto delle regole che imposte dall’emergenza sanitaria – commentano il Vice-Sindaco Stefania Gasparini e l’assessore alla Sicurezza Mariella Lugli – vale per tutti gli esercenti, quelli in sede fissa come quelli ambulanti. L’attività di controllo messa in atto è la logica conseguenza di un lavoro di formazione e informazione che la stessa Polizia Locale ha fatto in tutte queste settimane dopo la riapertura. I controlli sono uno strumento necessario per garantire la sicurezza a tutela di tutti, esercenti e clienti”.