Domenica 24 maggio riapre al pubblico il Campo di Fossoli

Tutte le domeniche fino al 28 giugno. Resta invece chiuso il Museo Monumento al Deportato di Carpi per lavori che interessano l’adiacente Torrione degli Spagnoli di Palazzo dei Pio.

0
246

Il Campo di Fossoli riapre al pubblico tutte le domeniche e i festivi da domenica 24 maggio a domenica 28 giugno, compreso martedì 2 giugno, Festa della Repubblica.
L’ingresso sarà regolato e contingentato dal personale della Fondazione Fossoli, nel rispetto delle norme previste dall’ordinanza.
Il Campo di Fossoli riapre esclusivamente per il percorso all’aperto indicato nella mappa (scaricabile sul sito istituzionale della Fondazione); è previsto un numero massimo di 20 persone contemporaneamente all’interno del Campo; è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro; non è consentito l’accesso a gruppi; sono vietati gli assembramenti; è obbligatorio l’uso della mascherina; non è possibile accedere ai servizi igienici.
Si comunica inoltre che il Museo Monumento al Deportato politico e razziale di Carpi rimarrà chiuso sino alla fine di giugno 2020 per lavori che interessano il Torrione degli Spagnoli del Palazzo dei Pio.