Il sindaco Bellelli chiede ad Aimag di aiutare famiglie e imprese in questo momento di difficoltà

"Ho chiesto, tramite una lettera, al Presidente e al Cda di Aimag - spiega il sindaco Alberto Bellelli - di essere tra i protagonisti di questa fase, mettendo in campo un pacchetto di aiuti quali rateizzazioni e sgravi da proporre alle famiglie e alle imprese del territorio. Richiesta che non ha ancora avuto risposta".

0
313
La sede di Aimag a Carpi

La crisi che stiamo attraversando è profonda. Il coronavirus sta mettendo a rischio la tenuta del nostro tessuto economico e sociale. “È indubbio che questa emergenza sanitaria si stia trasformando in una crisi economica di cui ancora non si comprendono i confini. Dal governo agli Enti Locali si stanno compiendo scelte e interventi, incentivi e misure che hanno l’obiettivo di aiutare e accompagnare il rilancio delle attività economiche. In questa sfida – sottolinea il sindaco Alberto Bellelli – ho chiesto, tramite una lettera, al Presidente e al Cda di Aimag di essere tra i protagonisti di questa fase, mettendo in campo un pacchetto di aiuti quali rateizzazioni e sgravi da proporre alle famiglie e alle imprese del territorio. Richiesta che non ha ancora avuto risposta. Aimag ha nella vicinanza e attenzione al territorio la sua forza, per questo proporrò nuovamente questa idea alla prossima riunione del Patto di Sindacato”.