Mister Riolfo regala ai tifosi il saluto dei propri campioni

Un video di auguri pasquali, con i messaggi di speranza e di vicinanza di Mister Riolfo e del Ds Stefano Stefanelli, inframezzati dalle immagini degli allenamenti casalinghi dei calciatori e da qualche gustosa gag, riaccende la passione biancorossa.

0
399

Bonzanini Mister Giancarlo Riolfo è probabilmente il miglior comunicatore della storia recente del Carpi Fc 1909. Una persona espansiva, empatica, in grado dapprima di accattivarsi le simpatie del depresso popolo biancorosso nell’immediato post retrocessione in Serie C, per poi riuscire nell’impresa di esaltarlo a suon di vittorie e di prestazioni dall’alto contenuto tecnico.

Con anche la passione per il Cfc messa a dura prova dalla continuata astinenza da campo, è nuovamente mister Riolfo a serrare i ranghi della passione a tinte biancorosse. Un video di auguri pasquali, con i messaggi di speranza e di vicinanza di Riolfo e del Ds Stefano Stefanelli, inframezzati dalle immagini degli allenamenti casalinghi dei calciatori e da qualche gustosa gag. Un messaggio essenziale, ma carico di significato. Ancora una volta mister Riolfo, per il quale si attendono sviluppi in merito all’estensione del suo accordo annuale con il Carpi, ha fatto centro. I tifosi biancorossi, a suon di like e interazioni, hanno manifestato ancora una volta tutta la loro vicinanza a un gruppo che ha saputo, per meriti sportivi, riaccendere una fiammella che la pesante retrocessione della passata stagione rischiava di spegnere.

L’attualità – Il Carpi, come tutti i club di Serie C, attende indicazioni dall’alto, e più precisamente dal Ministero dello Sport e dalla Figc – Federazione Italiana Giuoco Calcio, sugli scenari del prossimo futuro. Nel frattempo la società emiliana ha iniziato i colloqui con i propri tesserati, al fine di trovare un accordo per la riduzione delle mensilità previste dai contratti, a causa dello stop imposto ai campionati. Potrebbe tuttavia rivelarsi contestualmente l’occasione per rivedere e ritoccare le scadenze contrattuali, soprattutto dei pezzi pregiati della rosa, già finiti sui taccuini di tanti club di Serie B, e non solo. Su Dario Saric, in modo particolare, si continuano a concentrare le attenzioni di molti, tra cui tre club di Serie A, con Parma, Spal e Atalanta in attesa di sviluppi. Il trequartista italo-bosniaco, definitivamente esploso fra le sapienti mani di mister Riolfo, è stato recentemente definito da vari siti specializzati, uno dei migliori prospetti Under 23 del vasto panorama della Serie C italiana, unico a non essere contrattualmente già legato a un club della massima serie.

Enrico Bonzanini