L’Unione fa la forza: Bottega del Sole e Gas uniti nell’emergenza

La Bottega del Sole di via Matteotti, 68 riapre i battenti per dare il proprio contributo alle famiglie e ai piccoli produttori locali. Grazie alla collaborazione col Gruppo di acquisto solidale La Festa, fungerà anche da centro di raccolta per alcuni prodotti alimentari solitamente presenti al mercato contadino.

0
594

La Bottega del Sole di via Matteotti, 68 ha deciso di riaprire i battenti per dare il proprio contributo alle famiglie e ai piccoli produttori locali in questo momento di grave emergenza. “Quattro mattine alla settimana (martedì, mercoledì, venerdì e sabato, dalle 9,30 alle 13) la nostra bottega sarà aperta adottando tutte le misure precauzionali necessarie per evitare assembramenti. Accanto ai prodotti alimentari, compreso un ampio assortimento di colombe pasquali e uova di cioccolato, e a quelli per la cura del corpo e della casa del commercio equo e solidale – spiega Loriana Bergianti, presidente della cooperativa Bottega del Sole – abbiamo deciso di offrire anche un altro servizio grazie alla preziosa collaborazione del Gruppo di acquisto solidale La Festa”. La Bottega fungerà infatti da punto di raccolta intermedio, come sottolinea Villiam Bassoli, presidente del Gas, Gruppo solidale d’acquisto: “per sostenere i piccoli produttori che oggi non possono vendere direttamente i propri prodotti nei mercati contadini ne abbiamo coinvolti alcuni i cui prodotti da anni arrivano sulle tavole di tanti carpigiani, poiché presenti al mercato dell’ex Foro Boario. In particolare, in collaborazione con la Bottega del Sole, organizziamo una consegna di prodotti dei nostri amici Cerutti, azienda agricola che produce riso, farina e uova e Casumaro, produttore di latte vaccino e tutti i suoi derivati.

Gli ordini si raccolgono in Rete (per informazioni potete consultare il sito www.lafestacarpi.org dove sono presenti anche altri produttori di frutta e verdura disponibili a effettuare consegne direttamente a domicilio) e si paga on line, in questo modo quando si andrà in Bottega non ci sarà bisogno di alcuno scambio di denaro, basterà entrare e limitarsi a ritirare quanto ordinato”.

Bottega del Sole intende poi sostenere anche la spesa delle famiglie in difficoltà conferendo alcuni dei prodotti acquistati dai propri clienti al social market Il Pane e le Rose di Soliera: in questo supermercato del tutto speciale vengono distribuiti prodotti alimentari e per la cura della casa e del corpo, il cui pagamento non avviene in denaro ma attraverso un sistema di punti gestito dal Comune. “Chi vorrà – aggiunge Loriana – potrà acquistare almeno un prodotto della nostra Bottega e donarlo al social market. Non solo beni di prima necessità ma anche uova e dolcetti per allietare la Pasqua dei più piccoli. Insomma, non solo pane, ma anche rose”. Nelle giornate di apertura della Bottega è possibile effettuare ordini telefonando allo 059.654975 oppure mandando una mail a bottegadelsole.carpi@gmail.com, per poi ritirare il proprio pacchetto direttamente nel punto vendita.

Un esempio virtuoso di come l’unione faccia la forza. Soprattutto in questo drammatico momento.

Jessica Bianchi