“Noi non dimentichiamo coloro che ci hanno lasciati”

“Stiamo combattendo una battaglia e questo nastro nero è il segno di un rinnovato patto tra di noi. Non faremo vincere questa bestiaccia. Nonostante questo momento tremendo, noi non ci dimenticheremo di coloro che ci hanno lasciati e allo loro famiglie noi ci stringiamo”.

0
1205
Daniela Tangerini, Alessandro Iacovelli, Alberto Bellelli e Stefania Ascari

Un nastro nero cinge la bandiera italiana. Una bandiera che da oggi non sventola più dal balcone del palazzo comunale. Un gesto simbolico, “non di resa”, ha sottolineato il sindaco Alberto Bellelli, bensì “di rispetto” in questi giorni di lutto cittadino. “Stiamo combattendo una battaglia e questo nastro nero è il segno di un rinnovato patto tra di noi. Non faremo vincere questa bestiaccia.

Nonostante questo momento tremendo, noi non ci dimenticheremo di coloro che ci hanno lasciati e allo loro famiglie noi ci stringiamo”. Parole suggellate dal suono delle campane del Duomo.