Marco e Vanni due amici stroncati dal Covid 19

A pochi giorni dalla scomparsa di Marco Marani, anche Vanni Righetti ci ha lasciati.

0
14932
Vanni Righetti e Marco Marani

Marco e Vanni: inseparabili. Nemmeno questo virus vigliacco ha potuto separare il rapporto d’acciaio di questi due amici di lunga data, uniti da un rapporto fraterno e dalla passione, potente, per la pallacanestro.
A pochi giorni dalla scomparsa di Marco Marani, anche Vanni Righetti ci ha lasciati. Una tristezza infinita, soprattutto per le due famiglie, che può trovare parziale conforto osservandoli in una delle tante istantanee che li ritrae insieme, sorridenti, con la constante voglia di scherzare e godersi appieno la vita. Anche per Vanni un saluto affettuoso e spontaneo è scaturito dal mondo del basket carpigiano, che si è stretto al dolore della famiglia in questo momento così difficile.

Marco e Vanni: sempre insieme, nati nello stesso anno (1959) e nello stesso mese (Marzo), uniti anche in questa situazione, vinti dalla brutalità e dalla vigliaccheria di un virus tanto feroce da impedire il contatto con gli affetti più cari negli ultimi momenti di lotta. Vanni lascia una moglie Maria Grazia, e due figli, Manuel e Luca, ai quali, aveva trasmessa geneticamente la passione per la palla a spicchi.
Enrico Bonzanini