29 casi modenesi, tre persone in terapia intensiva

Il quadro dei cinque nuovi riscontri positivi da coronavirus individuati oggi nel territorio modenese

0
5084

Quattro casi legati a contatti gia’ accertati e un caso ancora da approfondire dal punto di vista epidemiologico. È il quadro dei cinque nuovi riscontri positivi da coronavirus individuati oggi nel territorio modenese, confermati in serata nel corso dell’aggiornamento della Regione con l’assessore Raffaele Donini. Un caso riguarda il territorio di Carpi, per legami via via con il primo episodio di infezione del manager Garc, e altre due infezioni si riferiscono alla citta’ capoluogo, a loro volta per contatti con persone gia’ risultate positive. Emerge inoltre un caso di un medico residente a Pavullo che e’ entrato in contatto con un collega dell’ospedale di Baggiovara, che aveva partecipato ad un evento nel piacentino. Il contagio tuttora sotto studio e’ invece quello che ha colpito un’altra persona a Modena: si tratta di uno straniero, l’Ausl precisa che non e’ cinese. Di 29 casi positivi modenesi in totale, dunque, la maggioranza si trova in isolamento e tre persone si trovano in terapia intensiva.