I ladri hanno portato via tutto il rame

“Hanno smontato tutti i pluviali in rame e adesso hanno iniziato a portarsi via anche le grondaie”: a parlare è Olivia Martinelli, pensionata residente a Rovereto sulla Secchia.

0
1607

Per cinque volte, di notte, sono tornati per rubare introducendosi nel cortile per poi agire indisturbati.

“Hanno smontato tutti i pluviali in rame e adesso hanno iniziato a portarsi via anche le grondaie”: a parlare è Olivia Martinelli, pensionata residente a Rovereto sulla Secchia. Dopo la morte del padre un anno fa, la casa, la stalla e il ricovero per gli attrezzi in via Chiesa sono rimasti disabitati e in pochi mesi sono stati depredati di tutto il rame che c’era. “La casa si trova in campagna ed è stata ristrutturata dopo il terremoto del 2012. Nel progetto ci è stato imposto di rispettare le norme e i vincoli paesaggisti ricostruendo le caratteristiche che aveva questo complesso duecento anni fa e, tra le tante regole, c’era anche quella di ripristinare pluviali e grondaie in rame”. Ormai l’hanno portato via tutto i ladri.

“Vorrei mettere una sbarra all’accesso al cortile – aggiunge Olivia – ma comunque potrebbero passare dalla campagna e accedere dal retro. Amareggiata mi sono rivolta alle forze dell’ordine per fare denuncia ma la loro risposta mi ha avvilito ancora di più. MI aspettavo almeno una buona parola”. Olivia ha sporto denuncia quattro volte e ora non vuole far passare sotto silenzio quello che è successo.

Adesso mancano sei pluviali nella casa, altrettanti nella stalla e, per arrivare alle grondaie, i ladri hanno danneggiato il cappotto isolante che riveste la casa. Olivia dovrà ripagarsi pluviali e grondaie “ma non c’è dubbio che li ricompri di rame. Presto la casa sarà abitata e la presenza degli inquilini costituirà il più valido deterrente” conclude Olivia.