A Carpi sbarca Foodracers

Arriva nel modenese la startup per pranzi e cene a domicilio già attiva in 44 città, realtà di food delivery 100% italiana con oltre 480.000 ordini consegnati in tre anni

0
1981

Ordinare direttamente a casa o in ufficio i piatti dei propri ristoranti preferiti: a Carpi ora si può. Grazie a Foodracers, la piattaforma online che permette agli utenti di scegliere tra tanti menù diversi e farsi recapitare i piatti a pranzo e cena. Sono già 15 i primi ristoranti carpigiani dai quali, a partire da domani, giovedì 24 ottobre 2019, si potrà ordinare tramite l’App scaricabile su smartphone o tablet e il sito web www.foodracers.com. Foodracers è una startup trevigiana, la prima 100% italiana di food delivery, già attiva in 44 città, che ha scelto di estendere il servizio anche alla provincia modenese partendo da Carpi, sesto comune emiliano-romagnolo coperto.

I cittadini di Carpi possono ordinare direttamente a casa o in ufficio, scegliendo tra i menù dei locali che hanno aderito a Foodracers. Dalla pizza all’hamburgher, dal sushi al bio, passando per la carne, la piadina e persino il gelato, è ampia la varietà tra cui scegliere. Ecco l’elenco dei primi 15 locali convenzionati ai quali se ne aggiungeranno altri: Grano Antico (pizza gourmet), La Perla (pizza), Emilia Cremeria (gelato e crepes), Bio Officina Marconi (bio e veg), Bambu (grill, sushi e wok), Pizzeria La Regina (pizza), SeDici Piadina (piadina), Pooja (indiano), Roadhouse Carpi (carne alla griglia), Toa Restaurant (hamrburgher), Ristorante Pizzeria Capri (pizza napoletana), Gastronomia 11(cucina tipica), Gelateria Sotto Zero (gelato), Pizzikotto Carpi (pizzeria e lifferia), Burger King (fast food).