Arrestato il ladro del Gorizia: a suo carico numerosi precedenti

0
253

La Polizia di Stato di Carpi ha denunciato un cittadino marocchino di 22 anni per il reato di furto aggravato ai danni del Centro di Promozione Sociale Gorizia.

Al termine di una scrupolosa attività di indagine, effettuata anche attraverso l’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza del locale, gli agenti sono riusciti a risalire al giovane straniero.

Il 22enne, il 18 maggio scorso, aveva forzato una prima porta di sicurezza esterna per introdursi nel Centro e, dopo aver danneggiato un’altra porta i, frantumandone il vetro, aveva raggiunto il locale adibito a bar, rubando il fondo cassa.

A questa denuncia se ne aggiunge un’altra a suo carico per il reato di atti osceni in luogo pubblico in presenza di minori. La Volante, il 24 giugno scorso, era infatti intervenuta in via Lucrezio in quanto un condomino aveva segnalato la presenza di un uomo – per l’appunto il 22enne marocchino – completamente nudo, con una bottiglia di vino in mano, in piedi sopra una panchina, che saltava e ballava, cantando a squarciagola, all’interno del parco pubblico, frequentato da bambini intenti a giocare.

Il marocchino pregiudicato, con numerosissimi precedenti di Polizia per vari reati, tra cui ricettazione, danneggiamento e furto aggravato, porto di armi e oggetti atti a offendere, si trova al momento in carcere a seguito di ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P presso il Tribunale di Modena in relazione a un furto commesso dallo stesso nella notte tra il 24 e il 25 maggio scorsi ai danni dell’esercizio commerciale Mercatone A.C.E. di Carpi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here