Lo sport per unire il mondo

0
92

Nato in Inghilterra, il cricket si è diffuso nei paesi del Commonwealth, tanto da  diventare, con 120 milioni di giocatori, lo sport più diffuso al mondo dopo il calcio: un gioco, naturalmente, popolarissimo anche in Pakistan. A questo proposito, nell’ottica di praticare e far conoscere il proprio ‘sport nazionale’ anche ai cittadini italiani, la comunità pakistana delle Terre d’Argine ha indetto Lo sport per unire il mondo, due giorni dedicati appunto al cricket, alla pallavolo (italiana e pakistana) e al kabaddi (un tipico sport di contatto a squadre, anch’esso molto popolare in Pakistan e India), che si terranno sabato 3 e domenica 4 agosto presso l’impianto sportivo di Budrione di Carpi, in via Cavalcavia.
Se le partite della giornata del 3 agosto si svolgeranno dalle 10 per terminare alle 23:30, domenica 4 agosto le competizioni cominceranno alle ore11, mentre le finali si disputeranno alle 18 con le premiazioni dei vincitori a seguire.
L’iniziativa, promossa e organizzata dall’associazione PSK, è realizzata con il patrocinio del Comune di Carpi e la collaborazione della Consulta per l’Integrazione.
Chi volesse partecipare potrà chiedere informazioni o iscriversi inviando una mail all’indirizzo paksportsclub@libero.it.
“Un’occasione importante, che si ripete ogni anno, per contribuire alla conoscenza della comunità pakistana – commenta Irfan Hayat, presidente di Pak Sports Club – anche attraverso un’attività importante e capace di avvicinare le persone come lo sport. Invitiamo tutta la cittadinanza a venire a questa due giorni di festa e amicizia”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here