Sospesa l’attività della piscina Miami di Soliera: troppe le irregolarità rilevate

0
274

Il sindaco di Soliera Roberto Solomita ha accolto la richiesta dei Carabinieri di sospendere la licenza e interrompere l’attività dell’impianto Acquafitness Miami in considerazione delle numerose carenze di carattere igienico-sanitario e delle irregolarità strutturali rilevate durante le ispezioni.
“Ho ricevuto i verbali dei rilievi di Ausl e dei militari del NAS sull'attività Miami. In ragione del superiore interesse della salute pubblica – spiega Solomita –  ho firmato l'ordinanza di sospensione della attività di piscina, provvedimento che scatta immediatamente e sarà valido fino alla comprovata esecuzione degli interventi richiesti”. Ricordiamo che Solomita, nell’agosto dello scorso anno, emise già un’ordinanza simile nei confronti del medesimo impianto poiché in occasione di un controllo dei Carabinieri era stata accertata una pericolosa carica batterica. “Ad oggi – prosegue Solomita – vi sono delle questioni manutentive e igieniche inaccettabili. Alcune di queste erano rimaste in sospeso dallo scorso anno: non avendo ottemperato in alcun modo alle richieste ricevute ora dovranno farlo”. L’impianto, infatti, resterà chiuso fino a quanto “l’Ufficio Igiene verificherà che tutte le criticità rilevate siano state sistemate”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here