Eccessi, dipendenze, ludopatia: se ne discute a Carpi il 29 e 30 maggio

0
172

Si discuterà di eccessi, dipendenze e ludopatia, mercoledì 29 e giovedì 30 maggio, quando, nell’ambito della Festa del Racconto, alle 18,30, il Bar Cookies ospiterà due appuntamenti con l’autore, rispettivamente Romano De Marco e Caterina Donadeo, promossi dalla rete Non giocarti il futuro!, con il patrocinio del Comune di Carpi, dell’Unione delle Terre d’Argine e grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna.
Mercoledì 29 maggio protagonista dell’incontro a partecipazione gratuita Malati d'eccesso: le dipendenze nel mondo contemporaneo sarà il prolifico e premiato giallista Romano De Marco, che tratterà dipendenze in una società che sembra essere sempre più impostata sull'esigenza di performance e velocità, spingendo a coltivare gli eccessi più diversi, siano essi per il gioco, l'alcol, gli stupefacenti, gli antidepressivi, il web o, naturalmente, il gioco d'azzardo. Una prospettiva sugli adolescenti di oggi, le loro fragilità e solitudini, e la cultura e la letteratura come strumenti per aiutarli a uscire da un vortice autodistruttivo.
Caterina Donadeo per anni si è occupata del disagio legato alle tossicodipendenze e alle nuove dipendenze, e con lei si affronteranno, giovedì 30 maggio, le complesse e delicate dinamiche legate alla ludopatia, attraverso la sua esperienza sul campo, confluita nel libro Gioco d’azzardo e ludopatia. Dal divertimento alla dipendenza, in cui ha analizzato motivazioni, origine, conseguenze, anche sul contesto familiare e sociale, un fenomeno sempre più diffuso, senza tuttavia rinunciare a indicare quali possano essere le possibili vie d'uscita.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here