Tutto per la casa!

0
683

Il 28 marzo, tra il centro commerciale Il Borgogioioso e l’autostrada, in via dell’Industria, inaugura un grande polo di articoli per la casa. Taglio del nastro, infatti, per due importanti realtà che sbarcano per la prima volta nella nostra città: Casa Tua e Risparmio Casa. Brand italiano del mobile, Casa Tua propone un arredamento a un prezzo competitivo, senza rinunciare allo stile e alla qualità del prodotto made in Italy. All’interno del negozio di quasi 2mila metri quadri  e che occuperà una trentina di persona, vi sarà anche un corner dedicato all’oggettistica denominato Cose di Casa Tua. Punto di riferimento sul territorio nazionale nel Retail specializzato nel non food, Risparmio Casa, che ha fatto di convenienza e forte competitività i propri must, offrirà dai detersivi alla profumeria, dai casalinghi ai giocattoli. “La struttura – spiega l’architetto Gian Luca Montanari, dello Studio MgGm che ha curato il progetto esecutivo dell’intero polo commerciale – consta di due blocchi da 5mila metri quadri l’uno, uniti per tutta la lunghezza da gallerie coperte per assicurare il massimo confort alla clientela. Per cercare poi, di rendere i vari prefabbricati esteticamente gradevoli, abbiamo giocato coi livelli: i moduli hanno infatti piani diversi, fino a 7 – 8 metri, per creare piacevoli giochi di luci e ombre e, al contempo, conferire maggiore dinamicità. Il 28 marzo inaugura il primo blocco mentre il secondo dovrebbe essere pronto entro la fine di maggio. I vari blocchi prefabbricati ospiteranno solo attività extra alimentari, a cui auspico si possa aggiungere un punto ristoro”. Il ridisegno dell’area ha comportato un ripensamento complessivo della viabilità: “per garantire i più alti standard di qualità, la bergamasca Sile Costruzioni, che si sta occupando anche della commercializzazione, si è fatta carico delle importanti modifiche al sistema viario, dalla realizzazione della rotonda al prolungamento della pista ciclabile”, spiega Gian Luca Montanari.  Il percorso ciclopedonale, disseminato di panchine per la sosta e illuminato a led, correrà parallelo a via dell’Industria, attraverso il comparto, fino a via Zappiano, asse, questo, che, come richiesto dal Comune di Carpi, diventerà a senso unico. “Sono davvero orgoglioso del risultato ottenuto e penso di poter affermare che questo sia uno dei migliori comparti realizzati sino a questo momento: dalla qualità delle opere di urbanizzazione compiute da Cmb al grado d’innovazione dell’opera, passando per i risultati dei rigidi collaudi tecnici a cui è stata sottoposta la struttura”. Il progetto ha fatto storcere il naso a quanti avrebbero preferito che quell’area restasse verde ma l’architetto Montanari è laconico: “abbiamo già messo a dimora 300 alberi e completato un coloratissimo parco giochi per i bambini. Inoltre abbiamo realizzato una vasca di laminazione che potrà rivestire un ruolo cruciale per l’intera zona in caso di violenti acquazzoni. Non ci resta che seminare l’erba e terminare qualche dettaglio ma siamo davvero orgogliosi di questa struttura esteticamente bella e dal basso impatto ambientale”, conclude l’architetto Montanari.
Jessica Bianchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here