Il Fanti trionfa a Per un pugno di libri

0
695

La classe VB del Liceo Scientifico Fanti di Carpi ha partecipato alla puntata di Per un pugno di libri, il programma di Raitre che vede una gara tra due classi scolastiche su un classico della letteratura in onda al sabato pomeriggio su Rai 3, condotta da Geppi Cucciari e dal professor Piero Dorfles, in onda sabato 23 marzo. I 24 ragazzi carpigiani, accompagnati dalle professoresse Paola Borsari e Chiara Carnelli, hanno sfidato la V BL del Liceo Scientifico Scienze Applicate Niccolò Copernico di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), confrontandosi su Foto di gruppo con signora di Heinrich Böll, libro scelto dagli autori Rai: pubblicato nel 1971, gran parte della critica lo considera il libro migliore di Böll, la "summa della sua opera narrativa". Romanzo di ampio respiro in cui lo scrittore racconta mezzo secolo di storia tedesca: dalla Repubblica di Weimar al Sessantotto. Ma, come in passato, anche in questo romanzo Heinrich Böll si concentra sulla sua ossessione: la guerra, il secondo conflitto mondiale e i suoi effetti devastanti sulla vita delle persone.
I ragazzi hanno messo alla prova le loro conoscenze di personaggi e trama dell’opera a loro assegnata e non solo: la loro memoria ha dovuto esercitarsi in una varietà di giochi e quiz relativi a tanti altri testi della letteratura mondiale.
In palio, come sempre, non c’erano soldi, ma tanti libri, oltre alla possibilità di accedere alla finale. E il Liceo Fanti ha vinto la sfida, totalizzando 50 punti nelle sei prove previste.
La sfida culturale ha motivato e coinvolto i ragazzi che hanno fatto un’ottima figura, riuscendo anche a vincere la puntata. Tanti hanno fatto il tifo da casa e il nome di Carpi campeggiava nello studio televisivo. Ai ragazzi e alle ragazze di VB vanno i complimenti per la bella “impresa” di cultura, affrontata con straordinaria capacità organizzativa e con il piacere nel lavorare in gruppo. Un’esperienza bella, ricca e formativa per questi maturandi e soprattutto di grande insegnamento.
S.G.
 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here