Preadolescenza: prepararsi ai cambiamenti

0
299

Al fenomeno della preadolescenza è dedicato l’appuntamento di Chiacchiere Consapevoli di venerdì 15 marzo, alle 21, presso il Centro Bluewell di Carpi, insieme alla dottoressa Giovanna Lobbia, psicologa e psicoterapeuta. La preadolescenza è un po’ come una terra di mezzo tra l’età dell’infanzia e quella dell’adolescenza. I figli  crescono e cambiano giorno dopo giorno. I lunghi silenzi, l’irascibilità, la rabbia che esplode senza apparente motivo, comportamenti maleducati inspiegabili, la tristezza  iniziano a fare capolino. Spesso la scuola non è più il primo pensiero e si nota un disinteresse, che allarma moltissimo i genitori. Ci si ritrova spiazzati: che fare? Perché si comporta così? Per non parlare del fatto che anche i genitori si trovano nello stesso periodo ad affrontare un nuovo momento del loro ciclo di vita personale. Tutto ciò  provoca inevitabilmente una serie di modificazioni che se non riconosciute, accolte e integrate nella quotidianità delle relazioni, intra ed extra familiari, rischia di creare tensioni e difficoltà di gestione.
“Forte è la tentazione – sottolinea la dottoressa Lobbia – di imputare i nuovi e accresciuti problemi che si presentano in famiglia solo al preadolescente stesso, che viene così patologizzato. Vogliamo però offrire una lettura diversa: l’adolescenza di un figlio può essere un’occasione per l’intero nucleo familiare per interrogarsi sulla propria capacità trasformativa e aprirsi a nuove scoperte”. L’incontro è realizzato in collaborazione con Nadia Onlus.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here