Rapina a Cortile: arrestato dalla Polizia il 19enne senegalese noto per aver rubato e vandalizzato i bus di Seta

0
431

Sono entrati questa mattina, intorno alle 7, nella tabaccheria Bergamini Moreno di Cortile col volto coperto e, armati di un tubo mettalico, hanno intimato alla dipendente di consegnare loro il contenuto della cassa. La donna, terrorizzata, è riuscita a scappare nel bar attiguo da una porta secondaria, richiamando con le urla l’attenzione degli avventori del locale. Grazie al loro tempestivo intervento sono riusciti a bloccarne uno mentre l'altro, unitamente ad un terzo giovane che fungeva da palo, si è dato alla fuga a bordo di una autovettura Clio Renault, risultata oggetto di furto. Al suo arrivo la Polizia di Stato si è trovata davanti un volto noto: a finire in manette, con l'accusa di rapina in concorso, è il 19enne senegalese tra i componenti della banda che il 23 aprile dello scorso anno aveva rubato cinque automezzi di Seta poi utilizzati per sfondare l’Istituto Tecnico Commerciale Meucci.

Il giovane senegalese è stato trovato in possesso di un telefono cellulare di proprietà della dipendente della tabaccheria e di diversi pacchetti di sigarette. Sono in corso serrate indagini da parte degli agenti del Commissariato di Carpi al fine di risalire all’identità dei due complici.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here