Strage in Piazza Martiri: Teresa Forghieri condannata a un anno e otto mesi

0
320

Orrore e sgomento in Piazza Martiri, durante le celebrazioni del 25 aprile 2011 quando, intorno alle 10,40 un botto fortissimo siglò l'inizio della tragedia. Una Fiat Panda grigia guidata dalla 73enne Teresa Forghieri, invalida alla gamba destra, falciò otto anziani, vicini a una panchina, all'altezza di via Paolo Guaitoli. La donna,  perdendo il controllo della propria vettura, ad altissima velocità stroncò le vite di Enzo Grossi, 79 anni, Gianfranco Bencivenni, di 69 e Giovanni Faglioni di 78, finendo la sua folle corsa, schiantandosi dapprima contro un furgone e poi contro il palo di un lampione.
Dopo sette anni da quel terribile 25 aprile 2011 è giunta la sentenza. Un anno e otto mesi: questa la condanna inflitta dal giudice a Teresa Forghieri. Condanna che potrebbe subire modifiche qualora i legali della donna, ricorressero in appello.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here