Giocavano a nascondino nel Cortile delle Stele: controllati alcuni ragazzi

0
124

Si divertivano a giocare a nascondino tra le Stele del cortile del Museo Monumento al Deportato. Questa notte, intorno alle due, i Carabinieri di Carpi hanno controllato 5 – 6 ragazzi, tra i 16 e i 18 anni, di nazionalità rumena e tunisina, sorpresi a rincorrersi e a vociare. Il cortile è spesso teatro di bivacchi e pertanto al centro dei controlli dei Militari, i quali hanno prontamente allontanato i giovani nottambuli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here