Un cinese nullafacente e col vizio del gioco, picchia la moglie perché vuole uscire con le amiche

0
106

Vuole uscire con le amiche e lui la riempie di botte. L’ennesimo caso di maltrattamento tra le mura domestiche si è consumato lunedì sera, in via Merighi, a Carpi. La coppia di origine cinese è ai ferri corti da tempo: per il marito, nullafacente e col vizio del gioco, ogni pretesto è buono per picchiare la compagna, sfogando così la propria frustrazione e cercando di estorcerle del denaro da sperperare poi alle macchinette. Lunedì sera la donna, impiegata in un’azienda tessile, dice al marito di voler uscire con le proprie colleghe per un aperitivo, ma lui perde la testa. Ferita al volto e all’addome a causa dei violenti colpi inferti dal marito, la donna grida attirando l’attenzione di un vicino di casa che chiama i Carabinieri. L’uomo è stato arrestato dai Militari per maltrattamenti in famiglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here