In camper come a casa con gli stabilizzatori

0
564

Viaggiare da camperista è simbolo di libertà. Partire quando si vuole senza dover programmare del tutto la vacanza ma lasciandosi guidare dal percorso, tappa per tappa. Il camper permette di non avere l’ansia degli orari, di cambiare destinazione all’ultimo minuto e di fare fermate impreviste. Per chi viaggia in camper quest’ultimo diventa una seconda casa che si desidera rendere il più confortevole possibile.

Numerosi gli accessori che sono stati sviluppati nel corso degli anni per rendere il camper sempre più abitazione oltre che veicolo, e tra questi giocano un ruolo importante i piedini di stazionamento come spiega Simona Amplo, rappresentante della ditta Amplo di Fossoli: dal 1985 produce componenti di oleodinamica, ed è specializzata in stabilizzatori per camper e veicoli industriali.

“I piedini di stazionamento elettroidraulici funzionano sia come livellamento che come stabilizzazione. Quando si viaggia in camper è necessario livellare quanto più possibile il proprio mezzo per poter svolgere al meglio qualsiasi attività su ogni tipo di superficie.

Pensiamo alla comodità di camminare sul nostro mezzo senza dover traballare, dormire sempre in una posizione corretta, far funzionare tutti gli elettrodomestici correttamente e diminuirne i consumi, evitare l’usura dei pneumatici e degli ammortizzatori durante il rimessaggio.

Alzando il camper da terra con i piedini di stazionamento si evita infatti l’ovalizzazione dei pneumatici, oltre ad avere la possibilità di montare le catene da neve o sostituire un pneumatico molto rapidamente e in piena comodità, sollevando le ruote da terra. Risultano essere molto utili per lo svuotamento dei serbatoi e la pulizia dei tetti e agiscono come validi antifurto”.

Può spiegarci nel dettaglio come funzionano? E’ difficile il montaggio?

“Il funzionamento è molto semplice. In dotazione abbiamo un telecomando senza fili con il quale si può azionare l’autolivellamento grazie a un sensore elettronico che viene programmato nel momento dell’installazione posizionando il camper in bolla. Ogni volta che si premerà il pulsante corrispondente, il camper troverà automaticamente il piano perfetto. Il telecomando permette inoltre di movimentare i piedini a coppie, tutti e quattro insieme e anche ognuno singolarmente per gli ultimi aggiustamenti. Il sistema è dotato di una centralina elettronica con interruttori a pannello. Nel caso la pila del trasmettitore non funzionasse si possono movimentare i piedini dalla pulsantiera. La centralina idraulica è fornita di una pompa manuale nel caso di malfunzionamento del sistema: come se fosse un crick si possono risollevare tutti i piedini e spostarsi in un punto di assistenza. Anche l’installazione è semplice in quanto è già tutto predisposto, comprese le staffe di ancoraggio ai diversi modelli di telaio, ma dovendo lavorare sotto al mezzo è necessario un ponte. Per tutti i camperisti dell’Emilia-Romagna installiamo direttamente noi il sistema e abbiamo installatori autorizzati in tutta Italia ed Europa”.

Quali sono gli altri accorgimenti che si possono adottare per viaggiare in totale comodità e sicurezza?

“I nostri piedini hanno quattro finecorsa meccanici che segnalano qualsiasi tipo di malfunzionamento tramite un avvisatore acustico installato in cabina e grazie al quale si può viaggiare in totale sicurezza. Inoltre il telecomando è dotato di un tasto di emergenza: in qualsiasi situazione di pericolo si può premere questo tasto e il sistema si blocca immediatamente. Tutto questo per permettere ai camperisti di godersi le proprie vacanze senza pensieri”.

Chiara Sorrentino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here