La Balorda dei record è diventata grande

0
521

La Balorda è diventata grande ed è così bella che quasi ti commuove. Ve lo ricordate quel fazzoletto d'erba ricoperto di teli e biciclette a Migliarina? Quanta strada è stata macinata da allora, quante pedalate. Sarà anche Ansianissima quest'anno, ma la Balorda è più fresca e vitale che mai. Il biscione vociante e colorato di mezzi fantascientifici – ma rigorosamente a pedali – che sta animando le strade di Fossoli e San Marino non è mai stato così numeroso. La Polisportiva Sanmarinese è un tripudio di vita. Auto, furgoni e camper raccontano quanto questa biciclettata carnevalesca richiami ogni anno persone provenienti da ogni parte d'Italia e non solo. In ogni angolo giovani e famiglie si godono questa speciale giornata di festa all'aria aperta. Anche il Comitatissimo è cresciuto. Qualcuno è diventato papà ma la passione per questa manifestazione, nata per goliardia e per una scommessa tra amici oltre vent'anni fa, è sempre la stessa. Più viva, rumorosa e giocosa che mai. L'edizione 2018, tra un piatto di fagioli e tonno e qualche, è proprio il caso di dirlo, flebo di lambrusco, ha portato in città, con l'ironia che la contraddistingue da sempre, migliaia di Ansiani Balordi! Pannoloni, case di cura su ruote, Umarell a caccia di cantieri, cateteri, bigodini e barbe bianche a più non posso hanno sfilato per le strade e accolti all'ingresso della polisportiva a ritmo di liscio e canzoni popolari. Parola d'ordine: autoironia! Perché sulla vecchiaia e il tempo che passa, si sa, è meglio riderci su. E come ci ricorda, un'attempata Balorda, “sposa vecchia fa buon brodo”. E se qualcuno “con la pensione ci compra il pillolone”, qualcun altro rilancia, “la mia pensione, progettare il futuro stoc…o”. Come dargli torto. Per oggi però meglio non pensarci troppo e vivere la giornata con spensierata leggerezza. Tanto, del doman non v'è certezza… E, allora, “mettiamo avanti il catetere” con quel sorriso balordo sulle labbra che rende questo pezzo d'Emilia un po' matto, forse, ma irresistibilmente casa!

Jessica Bianchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here