Tra salute e ironia

0
339

Marco Fusi, Carlo Mantovani e Filippo Bergonzini: sono loro i tre vincitori – rispettivamente 1°, 2° e 3° classificato – della sezione adulti di Umoristi a Carpi, il concorso di grafica umoristica promosso da Fondazione Casa del Volontariato, in collaborazione con Ushac e  il patrocinio di Comune di Carpi e Unione delle Terre d’Argine, dedicato quest’anno al tema Salute e benessere.
Insieme a loro, a essere premiati domenica 20 maggio in piazza Garibaldi a Carpi, sono stati i tre vincitori della sezione giovani del concorso, rispettivamente Francesca Tavaglione, Matteo Bellodi e Luca De Martino (autori di una vignetta a quattro mani) e Sara Gandolfi. A partecipare a questa sezione del concorso sono state ben 94 giovani umoristi, confermando dunque il radicamento dell’iniziativa, giunta alla sua sesta edizione, sul territorio.
“Una qualità, quella dell’ironia e del senso dello humour, che anche in giovane età appare a volte già potente, come è il caso dei tanti studenti che hanno aderito al concorso. Le loro opere – commenta il presidente della Fondazione Casa del Volontariato, Nicola Marino – dimostrano una capacità già adulta di cogliere, insieme al lato comico, anche il senso profondo dell’argomento trattato. Ridere, in questo senso, non ha mai soltanto a che fare con il divertimento, ma suscita anche il pensiero, di cui si avverte quanto mai la necessità”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here