Carpigiana denunciata per simulazione di reato

0
196

E’ scattata una denuncia per una 22enne carpigiana. Dopo aver attivato due contratti telefonici con la Wind e aver ricevuto due iPhone, al fine di eludere le rate per il pagamento dei telefoni cellulari, la donna ha pensato bene di recarsi dai Carabinieri di Carpi per denunciare la sua estraneità alla sottoscrizione dei contratti. “Qualcuno li ha attivati a mia insaputa, a mio nome”, si sarebbe difesa la donna. Giustificazione che non ha convinto i Militari. Per lei è dunque scattata la denuncia di simulazione di reato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here