Pallanuoto: i risultati del fine settimana

0
145

Domenica 18 febbraio era in programma la sesta partita di campionato per gli Under 20 della Cabassi che in casa  contro Ravenna Pallanuoto perdono 7-11. I biancorossi sono rimasti in partita per i primi 2 parziali, poi tanti errori, la disposizione in modo disordinato in vasca e soprattutto l’aver gestito male l’uomo in più hanno portato il nervosismo a prendere il sopravvento.

Buona prestazione di squadra per gli Under 15 Cabassi che hanno giocato la terza partita di campionato in casa presso l’impianto delle piscine “Campedelli” di Carpi contro Valmar Novafeltria. I giovani biancorossi, partiti subito forte sfruttando la maggior esperienza, si portano subito in vantaggio concludendo il primo quarto sul 5-0. Il secondo quarto vede i ritmi più bassi e qualche difficoltà in più e si arriva all’intervallo lungo sul 7-1. Dopo il cambio campo un altro parziale di gestione per la Cabassi mentre l’ultimo quarto vede i carpigiani ancora più pronti dal punto di vista fisico e ciò permette di sfruttare gli spazi che si creano, chiudendo la partita con una vittoria 15-2.

Terza di Campionato per gli Under 15 di Coopernuoto presso l’impianto delle piscine “O. Campedelli” di Carpi contro Pol. Olimpia Vignola: una bella partita quella giocata nei primi due parziali dove i ragazzi carpigiani sono riusciti a tenere testa agli ospiti. Poi nel terzo e quarto parziale a causa della panchina corta, soccombono e perdono la partita 0-10.

Sconfitta 2-7 per gli Under14 Cabassi che sabato 17 febbraio hanno giocato in casa presso l’impianto delle piscine “O. Campedelli” contro Pol. Coop Parma. Partita subito in salita per i biancorossi già dal primo parziale che si vedono sempre ad inseguire gli ospiti per tutti e quattro i tempi di gioco.

Sempre nella giornata di domenica 18 febbraio gli Under 12 sono stati impegnati in trasferta presso le piscine del Centro Negri di Parma contro i padroni di casa di Sport Center. Primo tempo in cui i biancorossi sono in partita, poi i tanti errori di distrazione in attacco si fanno sentire sul risultato finale di 8-3.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here