Tutti uniti per l’epilessia

0
104

In occasione della Giornata Mondiale dell’epilessia, lunedì 12 febbraio, Palazzo Pio si colora di viola. “L’Amministrazione Comunale si è mostrata aperta e sensibile al tema tanto che, per il secondo anno consecutivo, ha deciso di illuminare di viola la Torre dell’Orologio di Palazzo Pio”, spiega la carpigiana Silvia Davolio, mamma di Federico affetto dalla Sindrome di Lennox Gastaut, una encefalopatia epilettica farmaco resistente, nonché referente per l’Emilia Romagna dell’Associazione Sindrome di Lennox Gastaut. A credere e ad appoggiare l’iniziativa anche i commercianti del centro storico, i quali “esporranno un fiocco viola e una locandina per sensibilizzare la cittadinanza su un tema di cui raramente si parla”. Fondamentale, poi, l’appoggio del Gruppo giovani della Croce Rossa di Carpi: “la responsabile del gruppo, Priscilla Tabarroni, – prosegue Silvia Davolio – si è subito dimostrata entusiasta e si è prontamente messa a disposizione per aiutarci. I ragazzi della Cri, oggi, sabato 10 febbraio, percorrono le vie del centro storico in divisa per distribuire il fiocco ai negozianti. Il loro aiuto sarà davvero prezioso”. Una giornata, quella dedicata all’epilessia, indispensabile per far conoscere una patologia di cui troppo poco si conosce e si parla e per sensibilizzare la cittadinanza.

J.B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here