Recuperata una mountain bike dalla Polizia di Stato

0
316

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e contrasto dei reati predatori, personale del Commissariato di Polizia di Stato di Carpi ha denunciato in stato di libertà un giovane moldavo di anni 20, in Italia senza fissa dimora, per il reato di ricettazione. Lo straniero in sella a una costosa mountain bike, alla vista della Polizia aveva cercato di eludere un eventuale controllo, aumentando la velocità e facendo perdere le proprie tracce. Rintracciato nei pressi dell’Agenzia delle Entrate, il giovane non è riuscito a dare valide spiegazioni circa la provenienza del velocipede. Ritenendo che il mezzo potesse essere oggetto di furto, gli operatori di Polizia sono riusciti, per il tramite dei rivenditori e riparatori di biciclette di Carpi, ai quali è stata portata in visione una fotografia della mountain bike, a risalire al legittimo proprietario, a cui era stata sottratta pochi giorni fa nel garage della propria abitazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here