Donna delle pulizie arrestata per furto aggravato e continuato a Finale Emilia

0
118

E’ stata arrestata dai Carabinieri di Carpi una donna, classe 1989, nata a Mirandola ma residente a Finale Emilia, per furto aggravato e continuato ai danni dell’Ufficio Scuola del Comune di Finale. La donna, dipendente nella cooperativa di servizi che si occupa delle pulizie della struttura, dopo aver scoperto la collocazione della chiave che apriva la cassaforte ha trafugato alcune centinaia di euro. A far scattare le indagini dei Carabinieri di Carpi è stato un dipendente comunale resosi conto dell’ammanco di denaro. Non essendoci segni di effrazione i militari hanno piazzato una telecamera per pizzicare il ladro, evidentemente munito di chiavi. La telecamera ha così ripreso la giovane mentre asporta circa 200 euro dalla cassaforte e arieggia persino la stanza prima di uscire. Immediatamente licenziata ora è in attesa di giudizio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here