Banca del tempo compie 20 anni

0
89

Sarà l’esibizione del Coro Gram Ensamble, diretto da Rosanna Buonvento, a dare il via, sabato 22 ottobre, alle 18, presso Sala Cabassi di Palazzo Pio, alle iniziative organizzate dalla Banca del Tempo di Carpi – con il patrocinio di Comune e Regione Emilia Romagna, il contributo di Fondazione CR Carpi e la collaborazione di Toma & Tomi, Appenappena, Carpi Riso, A Cuore Libero, Magna Carta, Dare Voci – per festeggiare i suoi primi 20 anni.  La mostra è volta a far conoscere alla cittadinanza la realtà della BdT, a mostrare non solo cos’era quando è stata creata e la sua evoluzione nel tempo, ma a farne comprendere l’importanza.  Domenica 23 sarà poi la volta di una Gara di cucina nella quale, alle 17, supervisionati da Loanna Giroldi di Toma & Tomi, si sfideranno le squadre della Banca del Tempo di Carpi e di Modena, sotto l’occhio vigile dell’ospite d’eccezione Carlo Gozzi, chef stellato del Ristorante L’Incontro.
Da martedì 25 prenderanno poi avvio una serie di laboratori. Il primo, a cura di Liliana Paltrinieri, inizierà alle 20.30 e riguarderà la creazione di rose di carta; in quello di mercoledì 26, invece, i partecipanti potranno dilettarsi, sempre alle 20.30, con le infinite possibilità creative della pasta di zucchero insieme a Tiziana Silvestro. La giornata di giovedì 27 inizierà con il Risveglio muscolare Yoga, alle 7.30 presso i Giardini del Teatro, mentre Daniela Buldrini sarà l’animatrice, alle 16, del laboratorio – che si terrà anche venerdì 28 alle 21 – dedicato alla creazione di centro tavola autunnali con zucche decorative. Infine, alla sera Giovanna Gaddi terrà, alle 20.30, un laboratorio dal titolo Cut up – La poesia è di tutti.  Il tempo: parole e musica è invece il titolo dello spettacolo che, sabato 29, alle 17, andrà in scena grazie a Gabriella Braioni e Grazia Artioli di Donare Voci, accompagnate per l’occasione dalla musica e dal canto di Carla Artioli e Willer Varini, mentre domenica 30, alle 16, si passerà alla pittura su stoffa con Giuliana Lugli. I momenti laboratoriali saranno poi chiusi da Vilde Mailli: giovedì 3 novembre, alle 20.30, insegnerà l’arte degli origami.  Venerdì 4 novembre il pubblico potrà assistere, alle 21, presso l’Auditorium San Rocco, al Recital di Mutina Sound, con Glauco Casali, Guido Grazzi ed Ennio Levratti. Gran finale, sabato 5 novembre, alle 16, in Sala Cabassi, con le Riflessioni filosofiche sul tempo a cura del professor Pietro Marmiroli.  Tutti gli appuntamenti sono gratuiti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here