I Balordi alla conquista di Modena con la ciclo-lotteria

0
163

Il 25 settembre, in occasione della Domenica Senz'Auto promossa dal Comune di Modena, non ci sarà la solita asta di bici, bensì una ciclo-lotteria. La ciclo-lotteria è un metodo sperimentale per distribuire le biciclette recuperate garantendone il giusto prezzo. Non vince chi offre di più, ma solo chi è più fortunato nell'estrazione. Le bici avranno un prezzo fisso e comunicato in partenza, stabilito in base al loro stato e qualità. Ciascun partecipante alla lotteria riceverà un certo numero di biglietti numerati e potrà "puntare" sulle bici che preferisce, inserendo i biglietti nei barattoli corrispondenti a ciascuna bicicletta. I biglietti verranno distribuiti gratuitamente, previa iscrizione dei dati del richiedente in un registro, che servirà per controllare che nessuno chieda più di tre biglietti e verificare la corrispondenza biglietto-nome in caso di estrazione. Successivamente verranno presentate le bici sul palco, una alla volta, se ne esalteranno le caratteristiche e una dea bendata estrarrà il numero vincente dal barattolo corrispondente. Chi viene estratto dovrà pagare la bici. Se non la vuole si estrae un altro numero. Chi ha già vinto una bici non può vincerne un'altra.
L'evento è organizzato in collaborazione col MUSA Multicentro Ambiente e Salute del Comune di Modena.
Le biciclette, come al solito, saranno quelle provenienti dall'Ufficio Oggetti Smarriti del Comune di Modena, di cui è scaduto il periodo di giacenza: saranno sistemate dalla Ciclofficina Popolare di Modena (Ass. Rimessa in Movimento) e dalla Cooperativa Aliante. L'asta verrà diretta dagli esuberanti esponenti del Comitatissimo della Balorda.
Cicli Center Modena farà da sponsor tecnico dell'iniziativa.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here