Una serata dedicata ai ragazzi delle seconde generazioni di immigrati

0
82

Mercoledì 13 aprile, nell’ambito della rassegna Doc in Tour, la Biblioteca Campori di Soliera (piazza fratelli Sassi 2) propone una serata dedicata alle seconde generazioni di italiani, figli di immigrati nati e cresciuti nel nostro Paese. Alle 19.30 saranno Oussama Mansour e Ihsane Ait Yahia a raccontare in prima persona la loro vicenda personale, stimolati dalle domande di Chaima Jaouadi, presidente dell'associazione culturale Il Lume di Soliera.
Seguirà alle 20.30 un’apericena a buffet con assaggi di dolci tipici marocchini, sempre a cura dell’assoziazione Il Lume, e alle 21.15, la proiezione del docu-film di Nicoletta Manzini, Ihsane e il paese di papà. L’ingresso è gratuito.
Il film è un viaggio alla ricerca della propria origine, una domanda sempre aperta e sempre diversa: che cosa vuol dire essere straniero? Perché Ihsane è una ragazza di 22 anni nata in Marocco e cresciuta in Italia, che interpella sé stessa e il suo essere ponte tra due culture.
Nicoletta, documentarista e responsabile progettazione per la Fondazione Mondinsieme, l'ha seguita nel suo Paese d'origine – il paese di papà – scrutando in silenzio il modo di Ihsane di rapportarsi a un mondo famigliare e sconosciuto allo stesso tempo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here