La Festa della Liberazione a Novi

0
149

In occasione del 71° anniversario della Liberazione, sono diversi gli appuntamenti in calendario organizzati dal Comune di Novi di Modena e dall'ANPI, sezione di Novi e Rovereto. Si inizia da un evento ormai consolidato nell'agenda della Festa della Liberazione, Le Vie della Memoria, ovvero la visita ai cippi realizzata in collaborazione con l'Istituto Comprensivo “R. Gasparini”, fissata nelle mattinate di sabato16 aprile e giovedì 26 maggio. Lunedì 25 aprile si entra nel vivo della ricorrenza con appuntamenti proposti per tutta la giornata. Si inizia alle 10 con il corteo costituito dalle autorità e dai cittadini, accompagnato dalla Filarmonica Novese che da piazza Primo Maggio sfilerà per le vie del paese, per poi arrivare in Piazza Leonardo da Vinci, dov'è previsto il comizio pubblico cui interverranno il Sindaco Luisa Turci e il Consigliere Regionale dell'Emilia-Romagna Mirco Bagnari. A seguire si terrà il pranzo organizzato dall'ANPI presso il circolo Arci Taverna. La giornata si chiude presso la Casa dello Sport Tina Zuccoli, dove dalle 21 andrà in scena O figli cari – Non per memoria, ma per i giorni che strisciano, azione teatrale di Federico Baracchi e Saverio Bari, produzione dell'Associazione Culturale Appenappena, Sanpapiè, Compagnia Im Exil, che intende offrire un momento di riflessione sulla Storia, con particolare riferimento alla Resistenza e a tutti i valori connessi a essa.
 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here