Open Day dei Servizi Sociali

0
92

Siete interessati a conoscere da vicino i servizi sociali dell’Unione delle Terre d’Argine? Volete scoprire come funziona un Centro Diurno o una Residenza per anziani? Volete partecipare a un incontro d’equipe con le assistenti sociali per vedere come vengono affrontati i problemi e individuate le soluzioni ai casi che si presentano agli Sportelli sociali dei quattro Comuni dell’Unione?
Nei prossimi giorni lo si potrà fare grazie agli Open Day promossi dall’Unione delle Terre d’Argine, che prenderanno il via alle 9 di sabato 2 aprile all’Auditorium della Biblioteca Loria quando Luisa Turci, presidente dell'Unione, presenterà la settimana dedicata all'incontro tra i cittadini e i servizi sociali. Saranno proiettati poi dei brevi racconti filmati realizzati in collaborazione con l’associazione Movimenta sulle attività nel territorio, un modo per scoprire un mondo in cui la professionalità e la generosità hanno un ruolo determinante. Subito dopo partirà un pullman che farà tappa in un Centro diurno e in una Residenza per anziani: si potrà visitarli assieme agli ospiti ed è prevista una pausa caffè al Centro Borgofortino, in via Carducci a Carpi.
“L’Unione delle Terre d’Argine – spiega Luisa Turci – in dieci anni è diventata un attore istituzionale autorevole per le progettualità che continua a mettere in campo anche nel campo dei servizi ai cittadini, della sanità e dell’assistenza. Crediamo che sia giusto, in una logica ‘di restituzione’, che i cittadini possano vedere come l’Unione investe le risorse che le vengono affidate dai Comuni e da altri soggetti e come sia capace di prendere in carico problematiche nuove alle quali intende dare risposte, per mantenere alto il livello della coesione sociale nei nostri territori”.
Giovedì 7 aprile poi, alle 17.30, nella sede dei Servizi sociali di Carpi si terrà un incontro d’equipe a cura delle assistenti sociali dell'Unione. L’equipe è il luogo nel quale si riescono a trovare risposte a volte insperate, grazie all’ascolto, la condivisione e il coordinamento coi colleghi. Chiunque può prenotarsi e partecipare come osservatore a questo incontro, basta telefonare allo Sportello Sociale dell'Unione al numero 059 649644.
Ma l’Open Day vuole parlare di Sociale anche attraverso l'emozione del cinema: ecco perché gli organizzatori hanno scelto tre film documentari che hanno lasciato il segno in Festival molto importanti e nelle sale italiane e che saranno proiettati tra il 5 e il 7 aprile a Soliera, Campogalliano e Novi di Modena.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here