Il Rotary scommette su Muoviti Muoviti

0
75

Il Rotary Club di Carpi, presieduto quest’anno da Stefano Malagoli, ha deciso di scegliere come service più importante dell’annata rotariana, il Progetto Muoviti Muoviti, già attivo da alcuni anni.
Il Rotary carpigiano si affiancherà dunque alla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e al Comune di Carpi per sostenere lo sforzo economico necessario per retribuire istruttori qualificati, d’intesa e in collaborazione con Uisp e Csi, al fine di assicurare un’adeguata attività fisica e motoria ai più piccoli, compresi i bimbi con disabilità.
“Sovrappeso e sedentarietà – è stato sottolineato nel corso di una serata conviviale svoltasi allo Sporting alla presenza del sindaco Alberto Bellelli e del presidente della Consulta Sport e Benessere, Nilo Diacci – sono un grave fattore di rischio di malattie metaboliche e cardiovascolari in età adulta”.
Le attività di educazione fisica, integrate dall’insegnamento di un’adeguata e salutare alimentazione, coordinate da Davide Pavesi, si svilupperanno durante l’anno scolastico nelle scuole d’infanzia e primarie e vedranno coinvolti circa 3mila bambini per  concludersi il 7 maggio con un meeting che si svolgerà presso la pista di atletica di via Nuova Ponente alla presenza di genitori e minori.

Cesare Pradella

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here