Sosteniamo i Fratelli Chiletti!

0
514

Ultima nata di un’azienda agricola che coltiva terreni e alleva bestiame per la produzione di Parmigiano Reggiano da varie generazioni, la società agricola Fratelli Chiletti ha rischiato di veder letteralmente i propri sogni e il proprio futuro (insieme a quello dei dieci dipendenti e delle famiglie, molti componenti delle quali sono originari di Carpi e Limidi) andare in fumo quando, alle 3.15 della notte tra lunedì 9 e martedì 10 novembre, il capannone adibito a fienile ha preso fuoco, con una dinamica che, i Vigili del Fuoco sopraggiunti per domare le fiamme, hanno ipotizzato essere di origine dolosa. A bruciare sono stati i capannoni per lo stoccaggio del foraggio del fieno e il deposito dei mezzi agricoli – l’azienda alleva 300 vacche per la produzione di latte e circa 280 capi giovani da rimonta, oltre a circa 400 ettari coltivati per produrre fieno e cereali per quasi tutto il fabbisogno annuale degli animali utilizzando le più moderne tecnologie di fienagione e lavorazione dei terreni – finiti di costruire ad Albareto nel settembre del 2014: si è calcolato un danno complessivo di 800mila euro per abbattere, smaltire e ricostruire il capannone e di circa 450mila euro di fieno e paglia destinati al bestiame. “All’interno si trovavano 5mila balle di fieno del peso approssimativo di 5 quintali l’una e 4mila balle di paglia da 3,5 quintali. Ogni balla  ha un costo di circa 60 euro. Una mucca dell’azienda ogni giorno mangia circa 16 chili di fieno e 8 di cereali mentre servono circa 15chili di paglia quotidiani per tenere pulita la lettiera dove riposa”, ha precisato Antonio Chiletti che, insieme al fratello Gabriele, gestisce l’azienda. L’assicurazione sul capannone incendiato e sul suo contenuto andato distrutto non coprirà il danno per intero. La Polizia, intanto, ha aperto un’indagine contro ignoti e pare che l’incendio sia divampato a partire da più punti. Immediatamente è partita sui Social Network la campagna di solidarietà per l’azienda colpita da questo grave incidente. Importanti risposte di solidarietà e vicinanza sono arrivate anche dall’Associazione Agrinsieme, dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, Confagricoltura Modena, Lega Coop Modena e Cooperativa Sociale Il Mantello Onlus. Per aderire alla campagna #ballesolidali e donare una balla all’azienda colpita è possibile effettuare un bonifico intestato a “Balle solidali – Sosteniamo Soc. Agr. F.lli Chiletti” Codice Iban  IT26 J 05034 66720 000000101115, acquistare dei prodotti agricoli dell’azienda e ceste di Natale presso lo spaccio Chiletti in via Albareto 792 ad Albareto (Modena), ordinare – da oggi fino al 23 dicembre per gli abitanti di Soliera, Carpi o Cavezzo – un minimo di 20 euro di prodotti per vederseli recapitare a casa. Per informazioni è possibile chiamare il numero 059.842315.
Marcello Marchesini

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here