26 settembre: torna la giornata solidale

0
122

Torna sabato 26 settembre per il secondo anno in Emilia Romagna la Giornata della cittadinanza solidale istituita con la Legge regionale del 30 giugno 2014.
L’obiettivo della Giornata è quello di promuovere in questa occasione esperienze di partecipazione solidale valorizzando le varie forme di volontariato nelle associazioni e nelle tante esperienze presenti nei territori cercando di aumentare il numero di persone che dedicano parte del loro tempo ad attività di volontariato nelle forme più consolidate, come l’impegno nel campo socio-assistenziale, la promozione culturale e sportiva, la tutela ambientale e la partecipazione civica nei Comuni.
Davanti al Municipio di Carpi sarà presente sabato prossimo dalle 9.30 alle 12.30 una postazione gestita in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato: nel corso della mattinata sarà distribuito materiale informativo sul progetto Il Pane in Attesa, che prevede la possibilità di lasciare del pane nei forni e nei panifici convenzionati con i promotori dell’iniziativa (Unione delle Terre d’Argine, Comune di Carpi, Caritas diocesana, Porta Aperta) a favore delle famiglie più bisognose, individuate dai Servizi sociali.

 
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here