Premiati in Regione il Bologna e il Carpi per la promozione in A

0
129

La grande storia e il blasone sportivo e la realtà emergente che tanto fa discutere gli osservatori del mondo del calcio. Sono il Bologna Fc e il Carpi Fc, uniti dalla promozione in Serie A nel campionato appena concluso.
Due società che sono anche realtà sportive di riferimento per l’intera regione e che, per i loro meriti, sono state oggi premiate con una targa simbolica dal presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, nella sede della Regione in viale Aldo Moro. Erano presenti Stefano Bonacini, amministratore delegato e socio di maggioranza del Carpi Fc e Claudio Fenucci, amministratore delegato del Bologna Fc, oltre al sindaco di Carpi Alberto Bellelli e a Pasquale Caviano, presidente della commissione Sport del Comune di Bologna.
“Ringrazio queste società sportive per quanto hanno saputo regalare ai propri tifosi – ha commentato il presidente della Regione -, ma siamo soprattutto orgogliosi perché avete proposto un calcio pulito, fatto di impegno e abnegazione, oltre alla capacità di compiere un’impresa sportiva utilizzando i mezzi a disposizione. Competenza e serietà ancora più apprezzabili in un momento come questo, con lo sport professionistico coinvolto in ciò che vediamo”.
Il presidente Bonaccini ha quindi ricordato gli altri successi sportivi di quello che “potrebbe essere l’anno dei record per l’Emilia-Romagna”, dal nuoto alla finale di basket in corso per la Pallacanestro Reggiana fino allo splendido campionato del Sassuolo.
Il proprietario del Carpi, Stefano Bonacini, ha quindi ripercorso le emozioni “di quello che sempre più mi rendo conto sia stato un risultato straordinario”, mentre Fenucci del Bologna Fc ha rimarcato la “necessità di un consolidamento del ritorno ai vertici del calcio, così importante anche per un territorio come questo, che merita tali risultati”.   

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here