Insieme facciamo rinascere Novi

0
131

“Un’idea che vuole portare innovazione, tecnologia e comunicazione nelle attività di Novi di Modena. Perché aiutare il tessuto commerciale significa rivitalizzare anche l’intero paese, supportando una comunità pesantemente colpita dal terremoto”. Alessandra Luppi novese di 32 anni, laureanda in Scienze della Comunicazione, insieme ad altre due giovani, Chiara Zenoni, 25 anni, e Giulia Tioli, di 24, entrambe neolaureate, ha ideato Innoviamo. Il progetto, presentato nelle scorse settimane, si propone, in maniera totalmente gratuita, di creare un dialogo tra le diverse attività commerciali del paese, metterle in relazione tra loro e realizzare sinergie. “Prima di questa serata, abbiamo avuto diversi incontri a tu per tu con i commercianti a cui abbiamo illustrato la nostra idea e abbiamo spiegato l’importanza di comunicare tra loro e all’esterno per pubblicizzare e divulgare i loro prodotti. Per questo abbiamo aiutato alcuni esercenti a creare e utilizzare profili e pagine Facebook e a capire come la tecnologia (e, in particolare i Social Network)  e la fotografia possano essere utili strumenti per la loro attività. In alcuni casi stiamo già lavorando per studiare loghi a chi ancora non ne ha. Inoltre la promozione del tessuto commerciale e, di conseguenza, del paese passa anche attraverso la realizzazione di diverse iniziative volte a coinvolgere l’intera comunità. La nostra proposta  è stata accolta con grande entusiasmo: sono già quindici le attività che vi hanno aderito e altre si stanno informando”.
Il progetto, appoggiato da Comune e Cna, rappresenta una preziosa opportunità per Novi e le sue frazioni ma anche per le stesse ideatrici. “Per noi – conclude Alessandra – si tratta di un’esperienza lavorativa importante, tanto che vorrei farne il tema della mia tesi di laurea”.
Federica Boccaletti
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here