Una coppia di San Possidonio coinvolta nella strage di Tunisi

0
140

Ci sono anche due cittadini di San Possidonio tra i feriti dell’attentato che ha insanguinato Tunisi ieri. Lo comunica l’amministrazione di San Possidonio. “Nella partecipazione solidale al dolore per le vittime innocenti del vile e barbaro attentato di Tunisi, l’Amministrazione Comunale esprime solidarietà e affetto ai due cittadini di San Possidonio, Luisa Guerzoni e Carlo Gavioli, rimasti coinvolti nello stesso. Le informazioni, che ci sono state fornite in merito, sono che la coppia si trovava all’interno del Museo al momento dell’attentato: Carlo è stato colpito ad una gamba ma è già stato operato e si trova in condizioni relativamente buone, Luisa è fortunatamente rimasta completamente illesa. La coppia sarà rimpatriata con un volo speciale non appena sarà possibile. L’amministrazione e la comunità tutta si stringono intorno alla coppia e attendono con ansia il loro rientro”, ha spiegato il sindaco Rudi Accorsi.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here