Truffa un commerciante e viene arrestato dalla Polizia

0
78

Lo scorso fine settimana, il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Carpi ha concluso un’attività di osservazione e individuazione di un ricercato condannato per truffe a danno di negozianti e cittadini, avvalendosi di documenti falsi. Il 38enne M.G. di origine siciliana, formalmente residente a Carpi, dove però non viveva da tempo, con precedenti specifici, aveva ottenuto il beneficio di Legge della sospensione condizionale della pena. L’uomo ha però continuato a vivere di espedienti mettendo a segno un’altra truffa ai danni di un negozio di Carpi ed è stato quindi arrestato per aver speso banconote false. Sulla base di ciò, il Tribunale di Catania ha revocato la sospensione della pena, disponendo la cattura e la traduzione in carcere, dove rimarrà per i prossimi due anni. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here